Oggi, in sede referente della XIII Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, sono stata relatrice del nuovo testo della proposta di legge C. 229 «Riconoscimento del pomodoro San Marzano dell’agro sarnese-nocerino a denominazione di origine protetta e dei siti di relativa produzione quali patrimonio culturale nazionale».

Difatti, lo scorso 19 febbraio, in una prospettiva di più ampio respiro, ho arricchito il testo originario della proposta di legge con nuove disposizioni concernenti, tra l’altro, la questione dell’utilizzazione delle terre destinate alla produzione del pomodoro San Marzano e l’istituzione del circuito delle strade e delle terre del Pomodoro San Marzano.

Share This