Tutti i docenti e i lavoratori di scuole e università potranno presto vaccinarsi nella regione in cui lavorano e non solo in quella di residenza.

Più di un mese fa, avevo sollecitato il Governo a intervenire in questo senso con un’interrogazione parlamentare. E il MoVimento 5 Stelle, con la sottosegretaria all’Istruzione Floridia, ha continuato a chiedere una soluzione che, finalmente, è arrivata.

Ieri, infatti, il generale Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, ha firmato un’ordinanza che consentirà a tutti i lavoratori di accedere alla vaccinazione ovunque abbiano il domicilio per motivi di lavoro, assistenza familiare o per altri giustificati motivi.

Si risolve, quindi, positivamente un problema non da poco, che ha creato caos nelle diverse politiche regionali mettendo in difficoltà, soprattutto, il personale scolastico e universitario, categoria che accede in via prioritaria alla campagna di vaccinazione.

Sono particolarmente soddisfatta, perché prima si vaccineranno questi lavoratori, prima potremo contare su un ulteriore elemento di sicurezza nelle nostre scuole ed università.

Share This